Giugno 2012:

la prima collezione, quella più attesa, arriva e finalmente a fine giugno possiamo presentarla: incassiamo la reazione compiaciuta degli agenti, che hanno la possibilità di toccare con mano i prototipi. Inizia così la prima campagna di vendita.

Decidiamo di optare per un’immagine che sia concentrata sul prodotto e quindi di scattare in studio il primo servizio vero del marchio Hypnosi.

La modella riassume alla perfezione lo spirito della ragazza Hypnosi: è ora di accendere i flash e di buttarsi nella mischia.

 

Il mood della collezione:

Arrivano da lontano le suggestioni per la prima collezione primavera-estate: atmosfere inusuali e sognanti si fondono con i toni giallo-arancio delle sabbie desertiche; materiali poveri come la iuta e il sughero sposano la ricchezza degli inserti in vero snake e delle pelli laminate.

Le cromie floreali e di frutti tropicali si affacciano insieme ai toni della fotosintesi, ora discreti, ora in tutta la loro gioiosa dirompenza. In questo sogno estivo, le ballerine e i sandali bassi si alternano a zeppe e plateaux.

Un florilegio di armonia e vivacità che si ripropone anche nella collezione di pochettes coordinate.

Hypnosi mutua i colori dalla natura e reinventa strutture classiche trasformandole in proposte contemporanee adatte in ogni occasione della giornata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne permetti utilizzo. Maggiori Informazioni

Chiudi